SEMPRE CON LA VALIGIA IN MANO: LA “VERA” VITA DELL’INVIATO

di ALICE QUATTRONE – “Addio agenda e benvenuta valigia”: è questo il rito di iniziazione, il saluto simbolico che apre le porte al mondo dei giornalisti inviati. “Programmare” diventa un verbo che non appartiene più a chi svolge questo lavoro, ma “è proprio nell’imprevedibilità che sta il bello del mestiere”. Questo il punto di vista […]

Continua a leggere