LA “PICCOLA CHAMPIONS” DEL CALCIO GIOVANILE

Sport Video

di REDAZIONE – Magari non ci sarà l’inno della Champions League ad accompagnare l’ingresso in campo dei giovani calciatori, ma la “Cremona Youth Cup“, presentata questa mattina dalla delegazione provinciale della Figc, si prospetta come una novità stimolante e coinvolgente per le squadre dei settori giovanili della provincia di Cremona.

Il logo della “Cremona Youth League”

Illustrata nella cornice del Salone dei Quadri di Palazzo Comunale, la neonata competizione nasce con una molteplicità di obiettivi, primo fra tutti dare nuova linfa ed energia a un movimento provato da due stagioni chiuse senza poter portare a termine i campionati di appartenenza, in cui gli atleti hanno sofferto e pagato la lontananza dai campi, sia a livello tecnico-atletico che a livello sociale.

La competizione si articolerà in due distinti tornei riservati alle categorie Giovanissimi U15 e Allievi U17, sia provinciali che regionali, che si affiancheranno al campionato, prima con una fase a gironi che si svolgerà a settembre (prima dell’inizio della stagione), poi con quella a eliminazione diretta, organizzata a primavera 2022 in turni infrasettimanali. Le finali saranno ospitate dall’U.S. Cremonese nella suggestiva cornice dello stadio Zini, mentre la Pergolettese sarà padrona di casa per la partita inaugurale.

Al di là del valore tecnico e sociale, la “Cremona Youth Cup” sarà quindi un’occasione per cementare l’idea di una provincia calcisticamente unita (come già accade nei territori limitrofi con alcuni tornei giovanili di grande tradizione) e per regalare ai ragazzi la possibilità di un’esperienza “speciale” e di un ricordo da custodire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *