Una classica notte da Liceo

Eventi

Il 17 Gennaio, dalle 18 alle 24, il liceo Vida festeggia la Notte Nazionale del Liceo Classico. La serata vedrà l’avvicendarsi di numerose iniziative organizzate da docenti e studenti della scuola. Dopo l’apertura ufficiale, il programma prenderà il via con “Errare è umano – Piccole storie di redenzione”, un momento di testimonianza che nasce dall’esperienza di alternanza scuola lavoro di alcuni alunni, che racconteranno storie di vita raccolte all’interno della casa circondariale di Cremona.

Da segnalare alle ore 21 “Strabella”, conferenza inserita all’interno del ciclo “Lo scientifico che cura – cosa può dirci ancora la scienza?”, nella quale la questione del bello sarà affrontata dal punto di vista della matematica e dell’arte, in un tempo come il nostro dove l’estetica ha un ruolo chiave. Ospite speciale della serata l’artista veneziano Gianmaria Potenza.

Ma i veri protagonisti della serata saranno i giovani liceali: quelli della prima introdurranno il pubblico nell’affascinante mondo degli aruspici e della predizione del futuro, fingendosi dei veri e propri profeti. Non mancherà poi uno spazio dedicato alla mitologia e al racconto della storia che sta dietro le costellazioni, attraverso uno spettacolo di cui gli studenti di seconda saranno attori in erba. La terza presenterà invece i viaggi di Odisseo e di Enea, facendo emergere i diversi aspetti che accomunano i due personaggi, mentre la quarta metterà in scena una rivisitazione delle parti salienti di una delle più famose tragedie greche: lOrestea di Eschilo. Come sempre un angolo gastronomico a disposizione degli ospiti accompagnerà la serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *